MASTER IN ECOGRAFIA E DIAGNOSTICA SENOLOGICA
Parte prima: dalla teoria alla pratica clinica

Milano, 25 e 26 marzo 2024

OBIETTIVI FORMATIVI
Grazie al continuo miglioramento delle apparecchiature l’esame ecografico della mammella ha acquisito sempre maggior importanza nell’ambito del percorso diagnostico per i tumori del seno. Il Master proposto dalla Scuola Italiana di Senologia ha l’obbiettivo di fornire le conoscenze indispensabili per poter sfruttare appieno le potenzialità diagnostiche dell’ecografia nel rispetto delle indicazioni e degli standard di qualità previsti dalle linee guida internazionali.

Il percorso formativo prevede due parti: una teorica di 16 ore ed una di pratica clinica individuale di 80 ore e si rivolge sia a medici che da poco si sono avvicinati all’ecografia sia a chi, pur avendo già una consolidata esperienza con lametodica, vuole comunque confrontarsi con colleghi appartenenti a strutture italiane di sicuro riferimento. La parte teorica viene svolta con un corso standard di didattica frontale proposto in almeno 4 edizioni annuali. Il programma tratta tutti aspetti dell’ecografia: apparecchiature, semeiotica, indicazioni, diagnostica interventistica dando inoltre ampio spazio alla discussione ragionata di casi clinici, analizzati in funzione dei quadri clinico-ecografici e delle loro correlazioni mammografiche ed anatomopatologiche.

INFORMAZIONI GENERALI
• Il Master è aperto a un numero limitato di partecipanti. Le domande di iscrizione vanno inviate via email a scuola@senologia.it e vengono accolte, fino all’esaurimento dei posti disponibili. tenendo esclusivamente conto della data di presentazione
• Per informazioni più esaustive sulla quota d’iscrizione e modalità di partecipazione clicca qui 

PROGRAMMA

Lunedì 25 marzo

08.30   Apertura segreteria e inizio registrazioni
09.00   Scuola Italiana di Senologia: 40 anni di cultura e formazione. Claudio Andreoli (Milano)
09.15   Tecnologie ecografiche per lo studio della mammella: apparecchiature, sonde e settaggio ottimale.        Antonio Polloni (Milano)
10.00   Ruolo dell’ecografia nei protocolli diagnostici e nelle valutazioni pre-operatorie.
             Giorgio Baratelli (Gravedona)
10.30   Ecografia: modalità di esecuzione e semeiotica delle lesioni mammarie. Sara Galli (Milano)
11.30   Pausa
12.00   Elastosonografia e colordoppler: indicazioni, e casistica clinica. Miriam Bonzini (Castellanza)
13.00   Pausa
14.00   L’intelligenza artificiale in senologia: stato dell’arte e potenziali applicazioni. Daniele La Forgia (Bari)
14.40   Interventistica in ecografia mammaria: indicazioni e dimostrazioni pratiche. Daniele La Forgia
16.00    L’evoluzione delle strategie per la stadiazione ascellare. Emilia Marrazzo (Lodi)
16.30   Conclusione prima giornata

Martedì 26 marzo
09.00   Anatomia patologica e correlazioni ecografiche. Roberto Giardini (Milano)
09.40   Lo studio ecografico dei linfonodi ascellari. Giuliana Zay
10.10   Refertazione ecografica e classificazione BIRADS. Giuliana Zay (Varese)
10.45   Pausa
11.00   Correlazioni clinico, mammo ed ecografiche: casistica ragionata. Giuliana Zay
13.30   Master in Ecografia Senologica: chiusura prima parte

Scarica qui il programma in pdf